Premio carriera 2022

PREMIO ALLA CARRIERA BUGATTI SEGANTINI 2022

Ugo La Pietra

Ugo La Pietra vive e lavora a Milano. Nato nel 1938 a Bussi sul Tirino, in provincia di Pescara, e originario di Arpino, nella sua lunga attività ha sviluppato le proprie ricerche attraversando diversi ambiti disciplinari e usando diversi mezzi espressivi. Attivo nei primi anni sessanta in seno al milanese gruppo del Cenobio con Sordini, Vermi, Verga, Ferrari, ha maturato una pittura segnica di grande intensità, ragionando da diversi punti di vista sulle tematiche del rapporto individuo-ambiente. La mostra dedicata a La Pietra, curata da Flaminio Gualdoni, che si terrà negli spazi di Villa Brivio, raccoglierà una selezione rappresentativa delle esperienze pittoriche condotte da La Pietra negli ultimi venti anni in relazione a temi come: “Rapporto architettura/natura”, “Pandemia: zona rossa”, “La città scorre ai miei piedi”, “Itinerari: Chemin du dérive”, “Il giardino delle delizie, “Viaggio nel Mediterraneo”. Ma chi è La Pietra? Lo sintetizza il prof . Gualdoni nel testo critico che sarà nel catalogo della mostra, da cui si traggono alcuni stralci.

Ugo La Pietra ph Lorenzo Barbieri Hermitte

L’artista è un caso paradigmatico di “insoumis”, «ovvero tutti quelli che non si irregimentano, che si considerano sempre e comunque liberi di spaziare dove la loro curiosità e il loro talento li porta.». «Un architetto, un decoratore, un performer, un artifex sofisticato, un progettista dalle mille imprese, un filmmaker, un pioniere dell’installazione, un esperto vero e non d’accatto di Gio Ponti, un narratore raffinato, un ceramista geniale, persino un musicista non banale, e molto altro ancora. E un pittore, tra le sue molte occupazioni non la minore […]

Secondo Gualdoni «la pittura di La Pietra è comunque un momento di grande intensità e, in ogni caso, contiene un progetto di felicità possibile». Per Gillo Dorfles «il La Pietra architetto, cineasta, designer, arredatore, non sarebbe concepibile senza il La Pietra pittore. Ma anche viceversa: la sua pittura acquista interesse e significato proprio per la presenza di un così vasto e ricco sottosuolo di attività ideative, in cui l’artista, da sempre, è interessato a partecipe».

La Pietra ha una lunghissima carriera espositiva, difficile da sintetizzare in poche righe, sempre muovendosi contemporaneamente nei territori dell’arte e del progetto. Ha comunicato il suo lavoro attraverso molte mostre in Italia e all’estero, e in diverse esposizioni alla Triennale di Milano, Biennale di Venezia, Museo d’Arte Contemporanea di Lione, Museo FRAC di Orléans, Museo delle Ceramiche di Faenza, Fondazione Ragghianti di Lucca, Fondazione Mudima di Milano, Museo MAGA di Gallarate. Tra i tanti riconoscimenti ottenuti, è stato premiato due volte con il “Compasso d’oro”, nel ’79 e nel 2016

Il Comitato Scientifico di questa edizione composto da:
  • Giovanni Iovane, presidente, direttore dell’Accademia di Belle Arti di Brera;
  • Franco Marrocco, pittore e docente di pittura all’Accademia di Belle Arti di Brera;
  • Alessandro Savelli, direttore artistico della Libera Accademia di Pittura di Nova Milanese.
Il Comitato Scientifico ha designato come curatore di questa edizione:
  • Flaminio Gualdoni, critico d’arte e professore di storia dell’arte all’Accademia di Belle Arti di Brera.

Vincitori delle edizioni passate del
Premio Bice Bugatti – Giovanni Segantini

1959 1° Bice Bugatti Gianfranco Motton
1960 2° Bice Bugatti Armando De Giovanni
1961 3° Bice Bugatti Pietro Bisio
1962 4° Bice Bugatti Aldo Saruggia
1963 5° Bice Bugatti Franco Daleffe
1964 6° Bice Bugatti Umberto Faini
1964 1° Segantini Lorenzo Piemonti
1965 7° Bice Bugatti Rosella Gherardelli
1965 Speciale Resistenza Guido Di Fidio
1966 8° Bice Bugatti Fernando Moscatelli
1966 2° Segantini Luigi Rossetti
1967 9° Bice Bugatti Rossella Gherardelli
1967 3° Segantini Amina Redaelli
1968 NON SVOLTO  
1969 10° Bice Bugatti Gian Giacomo Spadari
1969 10° Bice Bugatti Anna Paganella
1969 10° Bice Bugatti Ermanno Andressi
1969 10° Bice Bugatti Vicenzo Bendinelli
1969 10° Bice Bugatti Liberio Reggiani
1969 4° Segantini Roberto Cassamagnago
1969 4° Segantini Luigi Rossini
1970 5° Segantini Giuseppe Monguzzi
1971 11° Bice Bugatti NON ASSEGNATO
1972 6° Segantini Vincenzo Bendinelli
1972 6° Segantini Luigi Rossini
1973 12° Bice Bugatti Luigi Marcarini
1974 7° Segantini Luigi Teruzzi
1975 13° Bice Bugatti Valerio Pulici
1975 13° Bice Bugatti Giancarlo Curone
1975 Speciale Resistenza Franchina Tresoldi
1976 8° Segantini Mario Zappa
1976 8° Segantini Paolo Bonetto
1977 14° Bice Bugatti Franco Donzelli
1978 9° Segantini Giancarlo Curone
1978 9° Segantini Romano Meregalli
1978 9° Segantini Gianni Cassanmagnago
1979 15° Bice Bugatti Pierantonio Verga
1980 10° Segantini Dario Brevi
1980 10° Segantini Maria Pignacca
1980 10° Segantini Pierantonio Verga
1981 16° Bice Bugatti Giuseppe Minoretti
1982 11° Segantini Ugo Sambruni
1983 17° Bice Bugatti Domenico Simonini
1984 12° Segantini Gian Sisto Gasparini
1985 18° Bice Bugatti Ugo Sambruni
1986 13° Segantini Giovanni Lo Presti
1987 19° Bice Bugatti Alberto Ponti
1988 14° Segantini Togo
1989 20° Bice Bugatti Giovanni De Angelis
1990 15° Segantini Giovanni Lo Presti
1990 15° Segantini Massimo Marchesotti
1990 15° Segantini Medath Shafik
1991 21° Bice Bugatti Geremia Renzi
1991 21° Bice Bugatti Alessandro Savelli
1992 16° Segantini Armanda Verdirame
1993 22° Bice Bugatti Amedeo Arpa
1993 22° Bice Bugatti Mario D’Anna
1993 22° Bice Bugatti Maria Luisa Simone
1993 22° Bice Bugatti Ferdinando Greco
1994 17° Segantini Enzo Bellini
1995 23° Bice Bugatti Alessandro Savelli
1995 23° Bice Bugatti Gianfranco Biagini
1995 23° Bice Bugatti Dimitri Plescan
1996 18° Segantini Marco Petrus
1997 24° Bice Bugatti Franco Zazzeri
1997 24° Bice Bugatti Tindaro Calia
1998 19° Segantini Luigi Cavina
1998 19° Segantini Isabella Cotter
1999 25° Bice Bugatti Kyoji Nagatani
2000 20° Segantini Luciano Gatti
2001 26° Bice Bugatti Sergio Alberti
2002 21° Segantini Nader Khaleghpour
2002 21° Segantini Enzo Maio
2003 27° Bice Bugatti Ada Marchetti
2004 22° Segantini Aghim Muka
2004 22° Segantini Antonio Pizzolante
2005 28° Bice Bugatti Elena Mezzadra
2006 23° Segantini Ettore Moschetti
2007 29° Bice Bugatti Elena Strada
2008 24° Segantini Orsola Clerici
2009 50° Bice Bugatti Franco Chiarani
2010 51° Bugatti – Segantini Giuliana Lucchini
2011 52° Bugatti – Segantini Franco Marrocco
2012 53° Bugatti – Segantini Fumitaka Kudo
2013 54° Bugatti – Segantini Italo Bressan
2014 55° Bugatti – Segantini Concetto Pozzati
2015 56° Bugatti – Segantini Arcangelo
2016 57° Bugatti – Segantini José Rosabal
2017 58° Bugatti – Segantini Agostino Ferrari
2018 59° Bugatti – Segantini Franco Guerzoni
2019 60° Bugatti – Segantini Renata Boero
2020 61° Bugatti – Segantini Tomas Rajlich
2021 62° Bugatti – Segantini Claudio Palmieri
Condividi